top of page
Cerca
  • improntaredazione

UNA PESCHIERA GIOVANE, non solo di età ma anche di testa

Noi siamo dell'idea che la politica debba avere un approccio inclusivo, di conseguenza, comprendere solo alcune categorie le donne, i giovani, gli anziani, rischierebbe di ghettizzare ed escluderne altre, perché poi ad imitazione potrebbero sorgere gruppi di interesse su materie specifiche, allora vedremmo gli insegnati difendere i loro legittimi interessi, poi i medici, gli idraulici e via così. Noi pensiamo invece che la Politica (con la P maiuscola) debba essere la giusta mediazione, la capacità di capire e rappresentare gli interessi di tutti non avendo interessi particolari con nessuno.

Quando la politica (p minuscola) sbaglia, quando prende le parti di una categoria danneggiandone altre, ecco perché il programma elettorale deve essere un documento vero, studiato, meditato e non una successione di buoni propositi, perché un programma deve enunciare gli intenti del candidato sindaco materia per materia con dovizia di particolari, diffidiamo dei programmi con tanti faremo, progetteremo, realizzeremo basiamoci sulle proposte concrete che interessano ai cittadini.

Sicuramente poi alcune categorie hanno necessità di più attenzione e infatti in questa fase ascoltiamo tutti associazioni, privati, lavoratori e pensionati che abbiano qualcosa da dire, senza pregiudizi ideologici, senza imporre né accettare barricate.

Gli spazi, le iniziative e le opportunità dedicate ai giovani sono una nostra preoccupazione, di fatti, nel programma elettorale sono numerosi gli aspetti che riguardano i giovani e siccome un nostro lettore, evidentemente giovane, ce ne chiede una sintesi, ecco li riportiamo divisi per sezioni:


nella sezione LAVORO ED ECONOMIA:

- Individuazione spazi da destinare a centri di aggregazione giovanile per produzione creativa e supporto di ricerca del lavoro

- Incubatore di impresa e sostegno dell'imprenditoria giovanile e femminile

- Azioni possibili per tutelare le categorie deboli a cominciare dai giovani in generale, che cercano un primo ingresso nel mondo del lavoro o una stabilizzazione


Nella sezione ASSOCIAZIONISMO SUL TERRITORIO:

Favorire apposite campagne, la partecipazione dei giovani alle attività e alla gestione delle associazioni. Aiutare le associazioni a far conoscere le loro finalità e ad essere più vicine ai cittadini


Nella sezione ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO:

Una valutazione sulla diaspora dei giovani di Peschiera verso le istituzioni scolastiche dell'area metropolitana per prioritizzare la creazione di relazioni a sostegno del diritto di studio

Per gli studenti della scuola superiore:

- Attivare rapporti con scuole in modo da facilitare l'orientamento e le opportunità di seguire gli studenti nel loro percorso

- Valutare quali strutture e risorse possano essere dedicate per ospitare la continuità di supporto agli studenti sul nostro territorio

- Collaborare con le scuole e con il tessuto economico locale per facilitare esperienze di scuola- lavoro che connettano il territorio, le scuole e in particolare i nostri studenti per offrire loro un ulteriore impulso di orientamento e creazione rapporti.

- Mantenere forte relazione con le azioni in ambito formazione, economica e lavoro per offrire sbocchi ,ove possibile, un'offerta formativa post – obbligo che alimenti politiche attive del lavoro e che si intende sostenere sul nostro territorio


Nella sezione CULTURA SPORT TEMPO LIBERO E TEMPO DI VITA

L'Iniziazione ai vari sport possibili è un interesse non solo per l'educazione fisica ma anche per il futuro attivo e per la salute psico fisica dei nostri giovani. Ancora più importante è la collaborazione per favorire, dove possibile, attività sportive per i disabili.

Scuola Teatro e Musica e scuole dell'obbligo:

Collaborazione con le scuole del territorio per l'inserimento di attività teatrali e musicali nella didattica quotidiana e per consentire di estendere nel tempo le attività ei nostri giovani; rilanciare queste fondamentali modalità di espressione potrà arricchire le capacità individuali di articolazione della comunicazione che sono impoverite dall'interno, o addirittura esclusivo, ricorso alle app e ai social network.

Spazi di aggregazione per i giovani:

Diventa fondamentale utilizzare tutte le risorse per progettare apertura di uno o più luoghi di socializzazione e intrattenimento in prossimità delle attività culturali con l'intento di offrire spazi per i giovani anche allo scopo di stimolare curiosità verso le arti e la filosofia, abituare alla collaborazione, al senso civico e alla bellezza.


Ovviamente il programma elettorale conterrà per ogni punto la spiegazione esauriente, ma tenete conto che ogni punto è stato esaminato da una apposita commissione che ne ha studiato l'Importanza riscontrata tra i cittadini, la fattibilità e sopra tutto la copertura economica necessaria. Non passi avventati ma fatti secondo criterio.




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page