top of page
Cerca
  • improntaredazione

LA ZUCCA

Oggi esaminiamo la protagonista di Halloween: la zucca!

Oltre alle strepitose decorazioni che si possono fare con questo alimento dobbiamo però anche considerare la sua utilità nutrizionale: la polpa della zucca contiene carboidrati, minerali e carotenoidi. Questi ultimi in particolare sono i composti da cui si origina il retinolo, conosciuta comunemente come vitamina A.

A scapito di quel che è l'opinione comune sulla zucca, essa è in realtà poco calorica (circa 20 kcal su 100 g); inoltre, un buon utilizzo di questo ortaggio può contribuire ad abbassare i livelli glicemici del sangue – ecco perchè non è da escludere nemmeno nelle diete per diabetici, a maggior ragione se la zucca è dotata di buccia nella quale è contenuta la maggior parte della fibra.

Da non sottovalutare anche l'efficacia dei semi di zucca, fonti di grassi omega – 6 e omega -9 , nell'ambito del sistema cardiovascolare. Come tutti i semi però, essendo fonti di grassi (seppur di buona qualità) è meglio non esagerare nelle porzioni.

Ad Halloween non solo zucca per la festa... ma anche per la tavola!


A cura del Dott. Emanuele Caruso

biologo nutrizionista. Per domande e richieste di argomenti da affrontare, contattatemi:

Tel. 348 481 2010

studionutrizionecaruso@qmail.com www.nutrizionistaemanuelecaruso.com


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page