top of page
Cerca
  • improntaredazione

Il NUTRIZIONISTA: LE CRUCIFERE

Le crucifere sono un gruppo di verdure di cui fanno parte i broccoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, rape e cime di rapa. Sono uno dei simboli della stagione invernale e in particolare del mese di gennaio, tipico piatto del periodo freddo, spesso denominati “super food”, date le notevoli caratteristiche nutrizionali.

Le ultime ricerche scientifiche hanno evidenziato come le crucifere abbiano notevoli proprietà anti-infiammatorie, in particolare protettive verso i tumori al seno, polmoni, prostata e al colon- retto.

Altro aspetto legato all'idea di super food è la prevenzione verso alcune patologie cardiovascolari, grazie all'alto contenuto di beta carotene e flavonoidi, antiossidanti che andrebbero ad abbassare i livelli ematici di LDL ossidate. Inoltre alcuni nuovi studi osservazionali hanno dimostrato che il consumo di brassicacee andrebbe ad abbassare la colesterolemia totale, oltre a diminuire la pressione sanguigna.

Altro aspetto da tenere in considerazione è l'alto contenuto di vitamina C, di poco inferiore a quello delle arance, utile per l'attività del sistema immunitario, soprattutto nel periodo invernale.

Spesso le crucifere sono demonizzate per chi soffre di ipotiroidismo, a causa di composti che possono inibire la funzione dello iodio, alleato della tiroide; ciò, tuttavia, è vero solo in parte, in quanto si è evidenziato come la cottura possa inattivare tali composti. Anche la grande quantità di fibra, utilissima per migliorare la motilità intestinale, è da considerarsi un fattore negativo per chi soffre di problematiche gastrointestinali, soprattutto per chi soffre di colon irritabile, gastrite o meteorismo, problematiche esagerate dal consumo di crucifere. D'altro canto, però, la fibra è anche quel nutriente utile a saziarsi il più possibile.

Insomma i broccoli, i cavolfiori e i loro simili sono sicuramente un potente alleato della salute ... E della sazietà!

Dott. Emanuele Caruso






3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page