top of page
Cerca
  • improntaredazione

Rendiconto alla CITTA’

Trascorso qualche mese da quando lanciammo la candidatura di Marco Malinverno a sindaco di Peschiera riteniamo utile fare quello che i Partiti tradizionali non fanno, cioè rendere conto alla città di quel che si è fatto. Ricordiamo che intorno al nome di Marco venne costituita una coalizione i cui partecipanti accettarono di mettere da parte le ideologie e le distanze politiche, togliersi la casacca del proprio partito e indossare la maglia del bene comune, così nacque un insieme di forze in rappresentanza di un pensiero che parte da destra e arriva a sinistra, ma sopra tutto si concentra sulla città di Peschiera, i suoi bisogni, le sue aspettative, le speranze. Vi confessiamo che alle prime riunioni qualche imbarazzo c'è stato, da parte di tutti. Io ho fondato a livello centrale Alleanza Nazionale e Fratelli D'Italia, quindi costruire progetti, immaginare scenari comuni con le forze di sinistra non è, almeno per me come andare al bar, ma devo dire che ho trovato molte persone che hanno condiviso la visione di fondo, l'obiettivo finale: una Peschiera diversa, più attenta ai bisogni ed alle aspettative di tutti. E questo è il traguardo finale che non dobbiamo perdere di vista, perché l'alternativa sarebbe riconsegnare la città agli interessi personali, sicuramente leciti ma distanti dal bene comune. Siamo quindi proprio partiti da quello che i peschieresi ci hanno segnalato come priorità: la distanza tra il Comune e i cittadini. Che l'interlocutore fosse un imprenditore o un commerciante, un giovano o un anziano, donna o uomo, che avesse una richiesta o una proposta, una necessità o una idea, la risposta sembra essere una sostanziale distanza, una mancanza di interesse ai problemi della gente comune. Così e nato “Marco Ascolta”, una finestra a disposizione di tutti, non una tavola rotonda dove 4 relatori ci spiegano come la pensano, ma uno spazio aperto ai suggerimenti, alle richieste, alle proposte. Il successo è stato al di sopra delle più rosee aspettative, a dimostrazione che la “gente” ha tanto da dare, ma ha bisogno di essere ascoltata. Sulla spinta delle tante proposte abbiamo realizzato una serie di filmati che iniziano a centrare i problemi. Diamo quindi qualche dato. Sicuramente i video sono molto più seguiti rispetto ai post, pensate che il video con Marco (che spiega i motivi della candidatura) ha ottenuto 1439 visualizzazioni, dato che va ben oltre , ad esempio, ai 108 mi piace che, pur numerosi, non consideriamo utili ai fini della nostra ricerca. Poi abbiamo realizzato una serie di altri video imperniati sulle richieste della popolazione a dimostrazione dell'attenzione a “Marco Ascolta”. Bene il video sul Carengione ha ottenuto 1493 visualizzazioni a conferma dell'importanza attribuita dai cittadini. A seguire il video che abbiamo chiamato “Peschiera abbandonata” incentrato sui luoghi che più necessitano di cure, molti abbandonati altri pericolanti. Ovviamente ogni argomento presenta anche le risposte, risposte che non sono parole o vuote promesse, perché ogni argomento trattato è valutato da un apposito gruppo di lavoro costituito da rappresentanti delle forze della coalizione ma anche da esperti di quel settore specifico. In questo modo la risposta significa avere esaminato la questione, averne valutato la fattibilità ed i costi conseguenti. Quindi all'inizio della nuova esperienza amministrativa sarà già possibile annunciare alla città quali saranno i primi interventi che in base alle risorse economiche sarà possibile effettuare, ovviamente bisognerà assegnare delle priorità, ma eviteremo i classici 6 mesi un anno di attesa per studiare e valutare i singoli progetti. Ma torniamo a “Peschiera abbandonata”, questo video ha ottenuto 1392 visualizzazioni. Altri video sono al momento in circolazione come ad esempio quello con Piero Boron Presidente di AUSER e i problemi della popolazione anziana, oppure quello con Paride Orfei e la tante iniziative culturali che si possono intraprendere, ma questi video stanno tuttora raccogliendo consensi e visualizzazioni. Per quanto riguarda i post citiamo solamente quello relativo alle risposte sul Traporto pubblico con una copertura di quasi 2000 utenti e quello sul ruolo della donna con una copertura di 1280 utenti. Non potendo incontrare i cittadini di persona, si spera ancora per poco, sono anche stati esposti manifesti. Il primo con il candidato sindaco in versione ciclista, sua grande passione, per rappresentare lo sforzo e l'applicazione di ogni atleta anche dilettante per raggiungere il risultato. Il secondo (manifesto) che vede protagonisti un gruppo di persone intorno ad una scrivania, a rappresentare la necessità del gioco di squadra, della partecipazione. Infine come sapete L' Impronta partecipa attivamente a sostegno di Marco. Chiudiamo qui questa nuova prova di disponibilità, rendere conto a tutti di quel che si è fatto, proseguiremo su questa strada ed in seguito descriveremo anche gli impegni economici assunti in questa campagna.

Perché la trasparenza sia un fatto e non solo un proposito.

Massimo Turci

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page