top of page
Cerca
  • improntaredazione

LA PATATA – ABBATTIAMO I PREGIUDIZI

La patata è arrivata in Italia a metà dell'800; inizialmente guardata con molta diffidenza dalla popolazione, è ora impiegata nella nostra alimentazione quotidiana – anche come ingrediente principale di celebri piatti tradizionali (basti pensare ad esempio agli gnocchi o al purè).

Uno dei tanti pregiudizi rivolti alla patata è quello di essere un alimento ipercalorico: ciò è falso, dal momento che sono ricche di acqua per un buon 80% e che 100 g di patate apportano circa 77 kcal.

Oltre a contribuire alla quota energetica in quanto contiene carboidrati complessi, la patata apporta anche un buon quantitativo di micronutrienti quale il potassio; essendo poi a ridotto contenuto di sodio, si può affermare che aiuti a combattere la ritenzione idrica e ad aumentare la diuresi.

Anche se è un vegetale, non bisogna confondere la patata con la verdura; difatti appartiene alla categoria degli amidacei, esattamente come i cereali (pasta, riso, mais ecc).

Chiaramente come per tutti gli alimenti è necessario fare attenzione alle preparazioni – utilizzare condimenti blandi e poco calorici, anche per valorizzare al meglio le proprietà nutrizionali di questo straordinario cibo.

Certo le patatine fritte sono irresistibili, ma sempre con buon senso!

A cura del Dott. Emanuele Caruso, biologo nutrizionista.

Per domande e richieste di argomenti da affrontare, contattatemi:

Tel. 348 481 2010

emanuele94.ec@gmail.com

www.nutrizionistaemanuelecaruso.com


Ascoltami anche in radio! Sintonizzati su Radioactive 20068 tutti i giovedì alle 10.00:

SPAZIO NUTRIZIONE

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page