top of page
Cerca
  • improntaredazione

Il Vino del Mese LESSINI DURELLO DOC METODO CLASSICO RISERVA 60 MESI

Care lettrici, cari lettori, 

oggi Vi parlerò di un vitigno semisconosciuto ai più. 

Si tratta della durella, da cui nasce il Durello dei Monti Lessini, ubicati tra le province di Verona e Vicenza.

La durella è un vitigno autoctono a bacca bianca diffuso in alcune aree collinari dei Monti Lessini.

La durella era già coltivata nel 1700 e conosciuta con il nome DURESANA fino alla prima metà del '900.

Solo negli ultimi decenni si è imposta sul mercato come durello in varie versioni, dallo spumante al passito. Il vino che oggi Vi presento è un Durello Riserva metodo classico, prodotto dalla Cantina SANDRO DE BRUNO.

Le uve provengono dalla zona del Monte CALVARINA ad un'altezza tra il 450/600 mt. s.l.m. I terreni sono di origine di vulcanica con rocce basaltiche.

L'uva viene raccolta manualmente verso la fine di settembre.  Dopo la pressatura soffice fermenta in acciaio e sosta sulle fecce nobili per 8/12 mesi con bâtonnage settimanali.  Affina poi in bottiglia sui propri lieviti per 60 mesi. 

Dopo il dègorgement si stabilizza per altri 6 mesi in catasta.

Il Durello Riserva 60 Mesi ha un colore giallo dorato con bollicine numerose che si sviluppano in un perlage fine ed elegante.

Al naso ha profumi intensi e complessi dove si susseguono richiami all'ananas, papaya e mango, pesca a polpa gialla e con spiccate sensazioni minerali di pietra focaia.

Non mancano note di agrumi dolci. Quindi un naso ricco dove si evincono anche accenni fragranti come la crosta di pane e le mandorle dolci, con un finale di sensazioni floreali (acacia e gelsomino). Al palato sorso cremoso, ricco, elegante e dalla lunga persistenza, con un finale sapido e piacevolmente amarognolo.  Pertanto un Durello di gran classe e di grande bevibilità.

Non resta che provarlo!

E visto che siamo in tema di elezioni servirà per rallegrare i vincitori e alleviare la tristezza agli sconfitti.

 

Buon inizio estate

e arrivederci

al prossimo numero

Alberto Bajetta



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page