top of page
Cerca
  • improntaredazione

Giunta Comunale

E' stata formata e ufficializzata la Giunta Comunale di Peschiera Borromeo al Sindaco ed ai 5 Assessori vanno i migliori auguri di buon lavoro. Vediamo la composizione e le deleghe: Auguro Moretti (Sindaco) tiene per se Urbanistica, Personale, Rapporti Istituzionali. Stefania Accosa (Vice Sindaco) Istruzione, Cultura, Eventi e Comunicazione, Trasporti, Ambiente Ecologia, Rapporti con il Consiglio. Pietro Scialpi Bilancio, Tributi, Partecipate. Beatrice Rossetti Salute, Servizi Sociali, Lavoro, Pari Opportunità. Daniele Pinna Sport e Tempo Libero, Giovani Diritti degli Animali, Roberta Castelli Sicurezza, Polizia Locale. Lavori Pubblici, Edilizia Privata e Pubblica, Commercio. A questi si aggiunge Mario Orfei Consigliere Delegato. Ciò detto e in questa fase di rodaggio non vi è nulla da aggiungere, qualche breve considerazione generale.

Tre donne e tre uomini segnale positivo. Assenza di persone dotate di esperienza segnale negativo. Spiegazione, l' amministrazione di un Ente non è una passeggiata, oggi molto più rispetto a dieci anni fa o anche solo 5, la normativa è estremamente complessa e variegata, il ruolo in Giunta non è come quando si inizia un lavoro per il quale hai una persona di riferimento che spiega cosa fare, oggi avere in squadra una persona competente è quasi un obbligo. Fondamentale è anche la conoscenza diretta del territorio e una certa esperienza del mondo del lavoro, esperienza lavorativa che in qualche modo si possa ricondurre alle materie che saranno seguite come assessore. La distribuzione delle deleghe appare casuale, la logica appare più politica che pratica, alcuni membri della Giunta sono sovraccarichi di materie altri hanno, chiaramente per scelta politica, deleghe leggere. Appare infine evidente che una forza della coalizione è stata sottostimata, Forza Italia che risulta incredibilmente lasciata fuori dalla Giunta se si esclude la presenza di un Consigliere Delegato. Questa scelta ci sembra non tenere conto di quella persona che negli anni ha degnamente rappresentato il Comune, cioè il dott. Di Palma a cui sarebbe spettato un trattamento migliore, lo vediamo bene nel ruolo di Presidente del Consiglio Comunale, ed infatti il suo discorso è stato l'unico ad avere un senso istituzionale dando al contempo l'idea che la campagna elettorale sia finita e non si può continuare a parlare di tutto e quindi di nulla. Però la sua professionalità avrebbe dovuto essere sfruttata meglio. Nel complesso pensiamo che la città di Peschiera Borromeo si aspettasse qualcosa di più.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page