top of page
Cerca
  • improntaredazione

L’UVA E LE SUE PROPRIETÀ


L'uva è il frutto della vite, noto all'uomo fin dall' antichità ed oggi coltivato praticamente in tutto il mondo.

Numerose sono le diatribe su questo alimento:

L'uva fa ingrassare?

A questo genere di domande rispondo sempre un sonoro “assolutamente no!”. Ciò che “fa ingrassare” è unicamente il surplus calorico; non è mai il singolo alimento ad essere ingrassante, bensì la dieta, nel cronico.

L'uva contiene circa 70 kcal su 100 g, principalmente distribuite sugli zuccheri – suddiviso tra glucosio e fruttosio. Oltre a ciò, è ricca in micronutrienti quali vitamina C e K, potassio e acqua.

Una molecola estremamente interessante dal punto di vista nutrizionale è il resveratrolo, contenuta nell'uva (e nel vino), dagli effetti antiossidanti, antinfiammatori e antiaging.

Tra le altre cose, questa molecola è la protagonista del famoso “paradosso francese”, secondo cui è possibile una correlazione tra bassa incidenza di disturbi cardiovascolari e l'elevato consumo di vino rosso – osservato nella popolazione francese, la cui dieta è storicamente ricca di formaggi molto calorici e quindi di grassi saturi. L'uva è generalmente un prodotto idoneo al consumo dalla maggior parte dei soggetti sani, purchè se ne impieghi una quantità moderata; invece, in casi di sovrappeso/obesità, diabete tipo 2 e sindrome metabolica, è bene tener conto di altri fattori, quali:

-l'abuso del frutto, dal momento che il sapore è molto gradevole

- alto indice glicemico

- quantitativo di fibre tutto sommato minore rispetto ad altri frutti (ad es. la mela)

In sintesi l'uva è uno di quei frutti da consumare con buon senso, poiché i suoi acini sono proprio “uno tira l'altro”. Ed è proprio ciò che dobbiamo evitare!


Dott. Emanuele Caruso

Tel. 348 481 2010 - emanuele94.ec@gmail.com

www.nutrizionistaemanuelecaruso.com

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page