top of page
Cerca
  • improntaredazione

KALATASAMA La smart city europea che mette al centro le persone (di tutte le età)


Si trova ad Helsinky il distretto Kalasatama, che è stato nominato come il vero gioiello Europeo che basa la sua intera struttura sulla cooperazione, sul rispetto dell'ambiente e sui servizi intelligenti.

Nel distretto sono residenti ad oggi circa 3000 persone.

Teniamo presente che non è del tutto completato, infatti si pensa che entro il 2030 sarà in grado di ospitare fino 20.000 persone riuscendo a fornire 8000 posti di lavoro.

L'obiettivo di questo distretto è di assistere le persone attraverso la co-creazione, il pilotaggio agile, i servizi intelligenti locali e l'efficienza delle risorse. Il distretto sta crescendo ed è cresciuto attraverso la cooperazione di cittadini, funzionari e stakeholder che hanno visto, in un unico progetto, l'opportunità di comprendere la mobilità a zero impatto ambientale, una vita intelligente basata sul benessere e la possibilità di lavorare in co – working a poca distanza da dove si risiede.

Il servizio veramente strabiliante si chiama BlindSquare che permette ai non vedenti ed ipovedenti, tramite l'apposita App, di vivere e navigare nella città descrivendo l' ambiente, esprimendo i punti di interessi e indicando loro la strada corretta per la destinazione impostata.

Smart Kalasatama, fra i vari progetti, ha l'obiettivo di far sviluppare ai cittadini i concetti abitativi ad esempio attraverso Casa Senior, un' intera proprietà, perfettamente immersa nel distretto e non isolata, in cui gli anziani vivono insieme e possono assistersi nella routine quotidiana. In Italia spesso gli spazi destinati agli anziani sono isolati, riducendo quasi a zero la possibilità di continuare a mettere in pratica le abilità comunicative con persone di età differenti ed amplificando la sensazione di isolamento dal mondo; quel mondo che fino a qualche anno prima gli apparteneva. Kalasatama è a misura d'uomo perché al centro ci sono le persone e i servizi che queste necessitano nel pieno rispetto dell'ambiente e, per quanto la Smart City finlandese sia al di fuori della logica italiana, il nostro paese potrebbe provare ad adottare queste logiche di integrazione nei confronti delle fasce di età avanzate.

Greta Conca

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page